I droni sono la nuova frontiera in materia di sorveglianza e sicurezza, ma, nello specifico, cos’è un drone? Si tratta di un computer con ridotte capacità decisionali, che può anche essere comandato a distanza. Ne esistono di vari tipi. I più comuni sono tricottero, quadricottero, esacottero ed ottocottero. La differenza tra questi diversi tipi di modelli sta nella capacità di carico che ognuno può portare. Su un quadricottero, ad esempio, è possibile montare una piccola telecamera con cui riprendere eventuali zone d’interesse. Se si decide di usare una telecamera o un qualunque altro apparecchio di ripresa è, però, necessario installare un apparecchio che serva da supporto per allocare l’oggetto, nonché da stabilizzatore per il drone. Stiamo parlando del Gimbal, ovvero, un supporto per videocamera solitamente stabilizzato su 2 o 3 assi collegato ad un apposito giroscopio. Questo strumento permette il movimento automatico della videocamera per compensare le oscillazioni del Drone in volo e ottenere riprese video quanto più stabili possibili. I droni professionali per riprese aeree attualmente vengono usati per tre scopi principali:

  • Monitoraggio ambientale e architettonico: i velivoli radiocomandati risultano estremamente utili per l’osservazione dall’alto di aree verdi non raggiungibili via terra. Si pensi ad esempio alle aree colpite da qualche calamità.
  • Telerilevamento: in questo caso i droni vengono dotati di speciali sensori e usati per raccogliere dati qualitativi e quantitativi su un determinato territorio, sulla base dell’analisi della radiazione elettromagnetica emessa o riflessa.
  • Riprese video: sui droni vengono spesso montate videocamere per delle riprese aeree, sia a scopo professional, ma anche ludico.

Prima di prendere un drone è, inoltre, necessario sapere che l’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ha stilato un documento per l’uso privato dei mezzi a pilotaggio remoto. Tra le norme approvate, la più importante è quella che preclude la possibilità di far volare gli apparecchi oltre i 150 metri d’altezza, purché sempre a vista del pilota, a più di 50 metri da persone e oggetti e per un estensione massima di 500 metri. Come scegliere i droni più adatti alle proprie esigenze. Ecco alcune cose da sapere in base alle quali selezionare il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

  • Controllo: Alcune tipologie di droni vengono controllati con una app sul tablet, sullo smartphone oppure sullo screen del computer, mentre altri sono controllati da un telecomando simile a quello progettato per una console per i videogiochi. Va anche capito fino a che punto il controller riesce a tenere nel proprio ragione d’azione il drone.
  • Autonomia di volo: il tempo in cui il drone può rimanere in volo è in gran parte determinato dalla sua dimensione della batteria, dalla potenza e dalla gamma di prezzo; alcuni solo minuti altri possono rimanere in aria per più di un ora.
  • Capacità di manovra: molti pensano che pilotare un drone sia complicato. Questo è vero solo in parte. La maneggevolezza di un drone dipende anche dal suo uso. In commercio esistono apparecchi che si pilotano senza problemi. Basta solo fare un po’ di pratica, meglio se in spazio aperto.
  • Resistenza: occhio a questo aspetto. Se non siete pratici, capiterà, le prime volte, di non riuscire a controllare bene il drone che andrà incontro a qualche incidente. Se il drone non è resistente almeno alle cosiddette “bottarelle” rischiate di doverlo buttare subito.

Ora che abbiamo fatto un quadro generale sui droni ecco un elenco dei più venduti droni professionali per riprese aeree attualmente sul mercato.

Drone quadricottero

I migliori droni professionali

Avviso per i lettori principianti che non hanno guidato mai un drone, il nostro consiglio è partire con dei mini droni che si possono pilotare al chiuso in casa, dopo aver preso la manualità potete procedere per gradi ad avanzare con i tipi di droni.

Per molto tempo i droni della compagnia cinese DJI sembravano non avere una seria concorrenza ma tutto è cambiato nel settembre 2021 quando la società statunitense Autel ha annunciato l’uscita delle sue serie Evo Nano ed Evo Lite, che rappresentano una seria concorrenza per i droni di successo di DJI.

Autel Evo Nano e Nano+ sono progettati per competere con l’eccellente  DJI Mini 2 , mentre i modelli Evo Lite e Lite+ vengono per dare una corsa al DJI Air 2S per i loro prezzi. Quindi se dobbiamo scegliere i migliori droni professionali del 2022 sono senza dubbio: il DJI Air 2S e l’ Autel Evo Lite Plus.

DJI Air 2S contro Autel Evo Lite+

DJI Air 2S drone per professionisti

Sebbene questi droni abbiano un design simile, il Lite+ è un drone più grande che misura 210 × 123 × 95 mm quando è piegato e 427 × 384 × 95 mm quando ha le braccia aperte. Il DJI Air 2S misura solo 180 × 97 × 77 mm piegato e 183 × 253 × 77 mm quando è aperto. Il peso dell’Air 2S è di soli 595 g, mentre il Lite+ è significativamente più pesante con 835 g. Il peso extra del Lite+ è dovuto principalmente alla sua batteria, con un tempo di volo di 40 minuti contro i 32 minuti dell’Air 2S.

Per quanto riguarda le fotocamere, entrambi i droni hanno un sensore CMOS da 1 pollice da 20 MP con una dimensione dei pixel di 2,4 μm, ma l’Air 2S ha un’apertura fissa di f/2,8. Evo Lite+ offre invece l’apertura focale regolabile da f/2.8 a f11. Ciò consente una gestione molto più efficiente della luce che entra nella telecamera, senza la necessità di filtri, con l’utilizzo di filtri la portata della fotocamera aumenta.

Entrambi i droni includono un sistema di evitamento degli ostacoli con sensori anteriori, posteriori e inferiori, ma mancano di sensori laterali. L’Air 2S ha anche sensori aggiuntivi sulla parte superiore, il che lo rende adatto a chi ama volare sotto strutture come i ponti.

Autel Robotics EVO Lite+ Premium Bundle - Drone Video 6K con Sensore CMOS 1", Apertura Regolabile...
  • 🏁【Due Anni Garanzia UE & Acquisto Senza Rischi】Autel Robotics offre Due Anni Garanzia per Serie EVO Nano/Lite....
  • 🥇【DRONE FLAGSHIP】Il drone Autel EVO lite+ con modalità antiappannamento è progettato per i professionisti. EVO...
Dji Air 2S Fly More Combo- Drone, Gimbal A 3 Assi Con Fotocamera, Video 5.4K, Grigio Scuro
  • Sensore CMOS 1” - dotato di un sensore di immagine da 1” e di pixel da 2,4 μm, DJI Air 2S è in grado di registrare...
  • Mastershots - come evoluzione successiva di QuickShots, MasterShots è una funzione automatica avanzata che offre agli...

I migliori droni professionali sotto i 250 grammi

Hubsan Zino Mini Pro

Hubsan Zino mini pro il drone leggero per riprese da professionisti

Hubsan Zino Mini Pro è il primo drone con un peso inferiore a 250 grammi con un sistema di rilevamento degli ostacoli, ha sensori sulla parte anteriore, posteriore e inferiore in più a bordo si può trovare una fotocamera 4K a 30 fps con zoom 6x, il tutto in uno stabilizzatore a tre assi.

Il suo sistema di posizionamento GPS consente modalità di volo intelligenti come Al Tracking Mode, con questo sistema, la telecamera è in grado di identificare persone o oggetti in movimento e seguirli autonomamente. Un drone altamente stabile, oltre al suo GPS, un sistema di mantenimento dell’altitudine del flusso ottico per un volo stabile in aree con scarsa copertura GPS.

HUBSAN ZINO MINI PRO, 249g Ultraleggero e Pieghevole Mini Droni,Prevenzione ostacoli 3D,Gimbal a 3...
  • 【249g ULTRALEGGERO 】Compatto e conveniente, questo piccolo drone da 249g è il tuo compagno di viaggio ideale; eMMC...
  • 【EVITAZIONE OSTACOLI】 Evitamento ostacoli in 3 direzioni anteriore/posteriore/basso.

DJI Mini 2

DJI Mini 2 tra i migliori con ripresa 4K

Il DJI Mini 2 è l’aggiornamento del Mavic Mini ed è uno dei migliori droni con fotocamera DJI 4k . Questo nuovo modello introduce miglioramenti significativi rispetto al suo predecessore. Come il Mavic Mini, pesa meno di 250 grammi e come miglioramento principale incorpora una fotocamera 4K in uno stabilizzatore a tre assi per scattare foto e video di alta qualità. Dispone, inoltre, di un nuovo sistema di trasmissione video, l’OcuSync 2.0, che è più veloce ed ha una portata maggiore rispetto alla trasmissione WiFi del Mavic Mini.

Il Mini 2 di DJI mantiene lo stesso design del Mavic Mini, con una durata della batteria leggermente superiore,  di circa 31 minuti di volo e una portata fino a 10.000 metri . Con queste caratteristiche possiamo dire di trovarci di fronte ad uno dei migliori droni sul mercato, sia per chi cerca un drone con caratteristiche professionali, sia per chi cerca un drone per principianti.

Il radiocomando è lo stesso del DJI Mavic Air 2 e dispone di un supporto per posizionare il dispositivo mobile e vedere le immagini catturate dalla fotocamera in tempo reale. Dal radiocomando possiamo scegliere tra tre velocità e attivare il ritorno automatico alla posizione di decollo, che è molto preciso grazie al suo sistema GPS.

Con il DJI Mini 2 puoi realizzare video impressionanti, anche se non hai mai pilotato un drone prima, grazie a QuickShots. Si tratta di modalità video preconfigurate con risultati impressionanti.

DJI Mini 2 Drone Quadcopter Leggero E Pieghevole, Foto 12 MP, Bianco
  • PACK LEGGERO, VOLARE LIBERO: A meno di 249 g, pesa circa quanto una mela ed entra nel palmo della mano; compatto e...
  • 3 ASSI GIMBAL CON CAMERA 4K: Una telecamera da 12MP nel cielo offre contenuti garantiti per impressionare. Insieme al...

Autel EVO Nano Plus

Autel evo nano plus

L’Evo Nano Plus rappresenta l’ingresso dell’azienda americana Autel nel mercato dei droni professionali da meno di 250 grammi. Un drone ad alte prestazioni che incorpora una fotocamera in grado di scattare foto a 50 mp e realizzare video 4k a 30 fps, oltre a sensori di ostacolo per un volo sicuro.

La fotocamera è alloggiata in uno stabilizzatore meccanico a tre assi e dispone di un sistema di posizionamento GPS, inoltre incorpora modalità di volo intelligenti come Follow Me e un’autonomia fino a 30 minuti, tutto questo in meno di 250 grammi.

Autel Robotics EVO Nano Plus Premium Bundle - Professionale Drone con Telecamera, 4K HDR, 249 g,...
  • 👨‍【Nota】Il drone attualmente supporta solo l'inglese. Se riesci a convivere con le restrizioni linguistiche,...
  • 🛫【Il più recente drone tascabile del 2022】 Il drone Autel EVO Nano plus è dotato di una fotocamera da 1/1,28...

Droni professionali con fotocamera DJI

DJI è tra le migliori marche di droni per fotocamere. La DJI ha un vasto catalogo di droni per soddisfare ogni tipo di esigenza partendo dal Mini 2 di meno di 250 grammi ad un drone con fotocamera professionale ad alte prestazioni come il DJI Mavic 2.

DJI FPV

DJI FPV

Il DJI FPV è uno dei migliori droni per il volo FPV (First Person View) e il primo drone da corsa dell’azienda cinese ma siamo di fronte a molto più di un drone da corsa. DJI ci presenta un drone per tutti i tipi di utenti, dai piloti esperti a chi vuole iniziare, proprio per questo motivo ha tre modalità di volo: Una modalità normale (N) con volo stabilizzato, come qualsiasi drone; Una modalità intermedia o Sport (S) e una modalità manuale o ACRO (M) senza alcun tipo di stabilizzazione, dove hai il controllo totale del drone e puoi eseguire virate e piroette impossibili con modalità di volo con stabilizzazione.

Il DJI FPV è un drone molto completo che include un sistema di rilevamento ostacoli, una telecamera 4K/60p con trasmissione video a DJI FPV Goggles V2, inclusa con il drone.

Il DJI FPV ha un’autonomia di 20 minuti e un sistema di posizionamento GPS è un potente drone in grado di raggiungere velocità fino a 140 km/h,  ma con sistemi di sicurezza come il rilevamento degli ostacoli o un sistema di arresto di emergenza e stabilizzazione.

Il DJI FPV è un drone con cui puoi iniziare a volare fin da subito, perfetto per i principianti nel volo FPV e per i piloti esperti.

DJI Drone Quadricottero UAV Con Fotocamera 4K, Grigio
  • Esperienza di volo immersiva- prova il brivido di un volo immersivo grazie al visore V2 per DJI FPV e al super...
  • 4K/60fps VIDEO- il drone DJI FPV può registrare video in 4K/60fps fino a 120 Mbps, permettendo di catturare dettagli...

Mavic Mini DJI

DJI Mavic Mini anziano ma sempre buono

Il DJI Mavic Mini, nonostante abbia prestazioni inferiori al resto dei droni che abbiamo visto, ha qualcosa che gli altri non hanno e questo è molto importante, il suo punto di forza è il peso di 249 grammi, in pratica pesa meno di 250 grammi. Questo drone può volare in aree in cui i droni più pesanti hanno bisogno di permessi o semplicemente non possono.

Il Mavic Mini DJI incorpora una batteria agli ioni di litio 2S con un’autonomia di 30 minuti e una portata fino a 4.000 metri. Alcune specifiche che lo rendono sicuramente uno dei migliori droni che possiamo trovare oggi per di più il drone è pieghevole e molto facile da trasportare.

La fotocamera del Mavic Mini registra a 2,7K e scatta foto da 12 MP, la qualità della fotocamera è impressionante in un drone di queste dimensioni. Foto e video vengono archiviati su una scheda SD inserita nel drone. Il Mavic Mini ha anche la capacità di trasmettere immagini in tempo reale a un dispositivo mobile e ha modalità video preimpostate in modo che anche chi non ha mai pilotato un drone possa realizzare video impressionanti, in più presenta oltre al GPS un sistema di posizionamento ottico per un volo stabile e sicuro. Un drone molto interessante che ti offre la libertà di volare in più posti rispetto ad altri droni ma senza perdere qualità.

DJI Mavic Mini Drone Leggero e Portatile, Batteria 30 Minuti, Distanza Trasmissione 2 km, Gimbal 3...
  • Compatto e portatile: con un peso inferiore a 250 grammi, mavic mini è quasi leggero come lo smartphone medio
  • Facile da usare: la nuova app dji fly offre un'esperienza utente semplice e intuitiva, che consente di creare scatti...

DJI Mavic Air

DJI Mavic Air il drone pieghevole

Il drone professionale DJI Mavic Air è pieghevole e compatto e puoi portarlo comodamente con te poiché è leggermente più grande di un telefono cellulare quando piegato. Il DJI Mavic Air incorpora la tecnologia DJI con un sistema di prevenzione delle collisioni composto da sette telecamere e sistemi a infrarossi che disegnano una mappa 3D dell’ambiente circostante, consentendo al DJI Mavic Air di rilevare ed evitare oggetti in volo.

Il DJI Mavic Air incorpora una fotocamera 4k a 30 fps e 12 mpx e le foto archiviate nella sua memoria interna da 8 GB. Ha un’autonomia circa di 21 minuti e una portata fino a 5.000 metri . Il DJI Mavic Air è dotato di GPS e modalità di volo intelligenti come Active Track, una modalità Follow Me in cui il drone ci seguirà autonomamente.

Il drone DJI Mavic Air può essere controllato dal suo telecomando, da un dispositivo mobile o tramite gesti. Il radiocomando, come il drone, è pieghevole. È uno dei droni più avanzati e sicuri sul mercato, grazie al suo sistema di rilevamento degli ostacoli.

DJI Mavic Air Fly More Combo Eu Arctic Drone, Video 4K Full-HD, Immagini Panoramiche Sferiche da 32...
  • Foto panoramiche sferiche da 32MP per allargare i tuoi orizzonti: Mavic Air di DJI scatta e unisce 25 foto in 8 secondi...
  • Fotocamera con gimbal a 3 assi: La fotocamera integrata di Mavic Air ha un sensore CMOS da 1/2,3" e 12 megapixel e un...

DJI Mavic Air 2

DJI Mavic Air 2 l'aggiornamento del DJI Mavic Air

Il Dji Mavic Air 2 è l’aggiornamento 2021 del DJI Mavic Air che è stato messo in vendita nel 2018. Tra i miglioramenti possiamo evidenziare un aumento dell’autonomia e una fotocamera che scatta foto fino a 48 MP (8k). Un drone pieghevole che è chiamato ad essere il successore del DJI Mavic Pro, un altro grande drone DJI di cui parleremo in seguito.

Incorpora una batteria da 5200 mAh  con un’autonomia di volo di 35 minuti, una delle più grandi sul mercato, per la fotocamera, parliamo delle migliori della serie Mavic: una fotocamera CMOS da 1/2” che cattura immagini a 12 MP e una modalità avanzata fino a 48 MP (8k), per i video, si distingue con il suo 4K che arriva fino a 60 fotogrammi al secondo e il 4K HDR fino a 30 fotogrammi al secondo. Si tratta di un drone dotato di sistema di posizionamento GPS, Follow Me e rilevamento ostacoli nella parte anteriore, posteriore e inferiore.

Il suo radiocomando gli offre una portata fino a 5.000 metri, le immagini dalla fotocamera vengono trasmesse in tempo reale a un dispositivo mobile ma per fare ciò bisogna prima installare la nuova app DJI Fly compatibile sia con iOS che con Android, il dispositivo mobile è collegato al telecomando tramite cavo e dalla schermata dell’app si controllano sia la fotocamera che le funzioni del drone.

DJI Mavic Air 2 Fly More Combo - Drone con videocamera 4K in Ultra HD, foto da 48 megapixel, sensore...
  • DETTAGLI ESTREMAMENTE AD ALTA RISOLUZIONE Scatta splendide foto da 48 megapixel con un sensore CMOS da 1/2 ", mentre...
  • Mavic Air 2 supporta Hyperlapse in 8K, quindi puoi facilmente distorcere il tempo e lo spazio per filmati...

DJI Mavic Pro

DJI Mavic pro il drone comodo da trasportare

Il DJI Mavic Pro è un drone pieghevole con dimensioni leggermente più grandi del DJI Mavic Air, è perfetto per poterlo trasportare comodamente nel nostro tempo libero. Dispone di fotocamere frontali per il rilevamento di oggetti e GPS con modalità di volo intelligenti come la modalità Active Track o la modalità Follow Me, in più nella sua modalità Sport è in grado di raggiungere i 64 km/h.

Il DJI Mavic Pro incorpora una fotocamera 4K a 30 fps e foto da 12 MP con un’autonomia di volo di 27 minuti e una portata di 7.000 metri. Il DJI Mavic Pro può essere controllato dal suo radiocomando o da un dispositivo mobile, anche se l’ideale è combinare entrambi i dispositivi poiché il radiocomando ha un supporto per posizionare il cellulare così che il pilota può vedere in tempo reale le immagini che la fotocamera cattura.

È possibile pilotare il drone anche solo con il dispositivo mobile, aprendo l’app possiamo vedere le immagini in tempo reale e pilotare il drone con le leve virtuali.

Offerta
DJI Mavic Pro Platinum Fly More Combo (Versione EU) - Drone Quadricottero, Rumorosità 4 dB, Durata...
  • CARATTERISTICHE: DJI Mavic Pro Platinum ha un livello di rumorosità ridotto fino a 4 dB e il tempo di volo prolungato a...
  • RADIOCOMANDO INCLUSO: Con il radiocomando incluso sarà possibile pilotare il drone dal proprio smartphone. Inoltre è...

DJI Phantom 4 Pro Drone

DJI Phantom 4 Pro

Il Phantom 4 Pro incorpora una spettacolare fotocamera 4K a 60 fps e foto da 20 megapixel, I risultati che puoi ottenere con Phantom 4 Pro sono davvero di qualità cinematografica. Il Phantom 4 Pro incorpora sensori di ostacolo sul retro, davanti e sui lati, rendendo il pilotaggio di questo drone facile e molto sicuro.

Il DJI Phantom 4 Pro ha una  batteria da 5870 mAh 15,2 V 4S con un’autonomia di volo di 30 minuti e una portata di 7.000 metri.

La fotocamera del Phantom 4 Pro riconosce le persone e gli oggetti in movimento, devi solo toccare sullo schermo dell’app la persona o l’oggetto che vuoi che il drone segua e da quel momento il drone lo seguirà automaticamente senza che tu debba toccare il radiocomando. Le immagini vengono inviate dalla fotocamera a un dispositivo mobile, Android o iOS, che collocheremo nel supporto fornito dal telecomando.

Oltre al suo sistema di posizionamento GPS, ha sensori a ultrasuoni e telecamere nella parte inferiore per mantenere il drone in volo stabile in aree senza copertura GPS.

DJI N1466 Drone Phantom 4 Advance. Riprese Video In Alta Definizione e Rilevamento Ostacoli....
  • Il drone è ideale per realizzare spettacolari riprese aeree mentre corri, fai surf o guidi
  • Grazie a 5 sensori ottici può vedere gli ostacoli sul suo percorso e fermarsi o aggirarli a seconda del caso

DJI Mavic 2

DJI Mavic 2 il più avanzato in casa DJI

Il DJI Mavic 2 è il drone più avanzato di DJI e, inoltre, sul mercato è disponibile in due versioni: DJI Mavic 2 Pro con fotocamera Hasselblad L1D-20c 4K UHD con sensore CMOS da 1 pollice; DJI Mavic 2 Zoom con fotocamera Hasselblad 4k UHD con zoom ottico 24 – 48 mm.

Le fotocamere Hasselblad  sono ben conosciute dai professionisti dell’immagine e della fotografia e dicono solo che le fotocamere di questo marchio sono state utilizzate nel programma Apollo che ha portato il primo uomo sulla luna. Sono i primi droni a incorporarli ed entrambi i droni incorporano un sistema di rilevamento ostacoli omnidirezionale in grado di rilevare ed evitare ostacoli in tutte le direzioni, questo è solo un esempio di ciò che questi droni ti offrono.

Offerta
DJI Mavic 2 Pro Drone con Fotocamera Hasselblad L1D-20c, Video HDR a 10 bit, 31 Min di Autonomia,...
  • MAVIC 2 PRO: Mavic 2 Pro è dotato della fotocamera Hasselblad L1D-20c, la cui tecnologia HNCS consente di scattare...
  • DETTAGLI MIGLIORATI: Il sensore CMOS da 1 pollice presenta un’area attiva 4 volte più sensibile rispetto a quello del...

DJI Inspire 2

DJI Inspire 2 il più avanzato del mercato dei droni

Il DJI Inspire 2 è uno dei droni più avanzati sul mercato, per le sue riprese aeree e totalmente diverso dagli altri modelli di droni. È un drone rivolto soprattutto al settore professionale ma viste le caratteristiche presenti nel modello, come la trasmissione di video fino a 5.2K/30fps al proprio smartphone o tablet da una distanza di 7.000 metri, lo rende un prodotto che vale quello che costa e che per quello che offre nell’ambito professionale infatti di questo drone professionale prezzo è inferiore al prezzo di droni con fotocamere simili.

Dotato di carrello di atterraggio in fibra di carbonio che si abbassa e si alza automaticamente durante il decollo e l’atterraggio. La sua velocità va da 0 a 84 km/h in soli 5 secondi e può raggiungere i 94 km/h, ha un’autonomia di volo di 27 minuti.

La fotocamera del Dji Inspire 2

La fotocamera è fissata su un gimbal con cui effettuare giri di 360º in  modo da poter scegliere lo scatto migliore. La fotocamera sembra molto solida ed è facile da smontare, quindi se vuoi volare senza la fotocamera, sostituirla se si danneggia o passare a una migliore che potrebbe uscire in futuro, non avrai nemmeno bisogno di strumenti.

Il radiocomando del Dji Inpire 2

Non dovrai togliere le mani dal radiocomando per configurare la fotocamera sul tuo cellulare o tablet poiché il radiocomando è dotato dei comandi della fotocamera negli angoli di esso.

Il controller è dotato del sistema di trasmissione wireless Lightbridge, che invia video live a 1080p a un dispositivo iOS o Android. Con le uscite USB e HDMI sul retro, puoi collegarti direttamente a uno smartphone, tablet o display. L’Inspire 2 può decollare e atterrare automaticamente con la semplice pressione di un pulsante, e se vuoi farlo atterrare da solo, la sua base più ampia e gli ammortizzatori rendono meno probabile il ribaltamento, anche se atterri duramente o in pendenza angolo.

Incorpora un sistema di rilevamento degli ostacoli DJI FlightAutonomy nella parte anteriore e inferiore che gli consente di rilevare gli ostacoli ed evitarli con un’anticipo di 30 metri, ha sensori a infrarossi nella parte inferiore, che gli consentono di volare in spazi chiusi dove non c’è copertura GPS.

Il DJI Inspire 2 include una funzione di “ritorno a casa”, il che significa che casa è il luogo in cui ci troviamo in quel momento, che non deve essere necessariamente lo stesso del luogo del decollo, ad esempio, possiamo toglierlo da una nave in movimento e tornerà dove si trova la nave in quel momento.

Come altri quadricotteri DJI Inspire 2 può essere impostato per tornare alla base del controller quando la batteria è scarica. La nuova app iOS e Android create per Inspire 2 ti permetterà anche di vedere esattamente quanta carica è rimasta in ogni 6 celle.

DJI Inspire 2 Versione EU Drone con Registrazione Video fino a 6K in Cinema DNG/RAW, da 0 a 80 km/h...
  • MODELLO MIGLIORATO: DJI Inspire 2 eredita tutto ciò che erano le caratteristiche fondamentali su Inspire 1 e le...
  • VOLO INTELLIGENTE: Il sistema FlightAutonomy è stato rivisto e sviluppato appositamente per Inspire 2, fornendo due...

Drone Autel Evo 2 8K

Autel evo 2 il drone che registra in 8K

L’Evo 2 di Autel è il primo drone consumer pieghevole dotato di una fotocamera 8K e intercambiabile. Si tratta di un drone che può essere classificato sia come drone consumer di fascia alta, sia come drone professionale adatto a qualsiasi ripresa pubblicitaria o cinematografica. È uno dei droni con fotocamera a lungo raggio più completa sul mercato.

Puoi scegliere tra tre tipi di fotocamera: 8K, 6K e una doppia fotocamera 8K + termocamera, si ha a disposizione un sistema di rilevamento ostacoli omnidirezionale con una copertura di 306 gradi. Con questi sensori, il drone è in grado di rilevare piccoli ostacoli a 30 metri di distanza, potendo rallentare ed evitare l’oggetto.

Ha un’autonomia fino a 40 minuti e una portata di 9.000 metri. Il radiocomando ha uno schermo integrato da 3,3 pollici che puoi utilizzare insieme a un dispositivo mobile che può essere alloggiato nello stesso telecomando.

Autel Robotics - Drone serie Evo II-9 Km di trasmissione fotocamera da 48 MP, AR
  • EVO II è il drone con fotocamera 8K Registra video con risoluzioni fino a 8000x6000 Questo consente di creare stampe...
  • Come qualcosa di unico, l'EVO II può anche tirare fino a 48 MP L'obiettivo equivalente da 35mm ha anche un'apertura...

Parrot Anafi

Parrot Anafi il drone ha un ottimo controller

Il Parrot Anafi è un drone pieghevole che puoi portare facilmente in viaggio o in vacanza, uno dei migliori droni Parrot. Incorpora una fotocamera 4K HDR ( High Dynamic Range) davvero spettacolare, l’HDR ci consente di scattare foto e video davvero impressionanti, basta pensare che Se scattassimo una foto di un tramonto senza HDR, avremo un effetto di controluce in cui il primo piano verrà oscurato, con l’HDR possiamo vedere nel dettaglio i due piani della foto.

La telecamera è regolabile da -90° a +90°, puoi creare piani zenitali, perpendicolari alla parte inferiore, o perpendicolari alla parte superiore. Un buon drone professionale con un’autonomia di volo di 25 minuti.

È controllato dal suo radiocomando, il Parrot Skycontroller 3, con una portata di 4.000 metri. Il radiocomando è completato dall’app FreeFlight 6 che devi installare sul tuo cellulare Android o iOS, Il controller ha un supporto per il cellulare che si collega ad esso tramite un cavo USB, in più aggiungiamo che l’app è stata progettata insieme al radiocomando, quindi l’interazione è totale.

Offerta
Parrot Anafi Base Drone con Videocamera HDR 4K/foto da 21 MP con Gimbal con Inclinazione a 180°,...
  • Video 4K HDR, foto da 21 MP e zoom digitale fino a 2x senza perdita di risoluzione
  • Gimbal esclusiva con inclinazione verticale a 180°, ideale per inquadrature dal basso verso l'alto

Regolamento per i voli professionali con droni nell’Unione Europea 2022

Tanto per cominciare, c’è da dire che le nuove normative europee che regolano il volo con droni non fanno più alcuna distinzione tra il volo di droni professionali e quello ricreativo.

Nella precedente normativa, pilotare un drone professionalmente richiedeva l’ottenimento della licenza di pilota, oltre al possesso di un certificato medico che includeva esami delle urine e del sangue. Prima di iniziare a fare soldi con il tuo drone, dovevi fare un enorme investimento in tempo e denaro. Ora tutto è cambiato.

Ora, come abbiamo già detto, le regole sono comuni, sia per il volo ricreativo che professionale. Ciò non significa che possiamo pilotare un drone dove vogliamo e come vogliamo, niente affatto ma i requisiti variano a seconda del peso del drone. La normativa applicabile è il Regolamento di Esecuzione (UE) 2019/947 della Commissione Europea in vigore dal 1 gennaio 2021 e classifica i droni nelle seguenti categorie a seconda del loro peso:

  1. Categoria C0: Droni di peso inferiore a 250 grammi
  2. Categoria C1: Droni di peso superiore a 250 grammi e inferiore a 900 grammi
  3. Categoria C2: Droni di peso superiore a 900 grammi e inferiore a 4 Kg

Volo professionale di droni di categoria C0 inferiore a 250 grammi

Per pilotare un drone di peso inferiore a 250 grammi per scopi professionali, queste sono le regole a cui devi attenerti.

  • Prima di volare è necessario conoscere il manuale di istruzioni del dispositivo.
  • È necessario registrarsi come operatore di droni sul  sito Web dell’AESA (Agenzia statale per la sicurezza aerea)È una procedura gratuita e online che non richiederà più di pochi minuti. Devi compilare un modulo e otterrai un certificato digitale con il tuo numero di operatore valido in tutta l’Unione Europea e che verrà utilizzato per tutti i droni che piloterai.
  • Devi posizionare un adesivo con il tuo numero di operatore in un punto visibile sul drone.
  • Quanto all’obbligo di stipulare un’assicurazione, le normative europee lo lasciano alla discrezione di ogni Paese. Nella precedente normativa, regio decreto 1036/2017, la stipulazione dell’assicurazione era facoltativa per i voli ricreativi e obbligatoria per i voli professionali.

Dove posso pilotare un drone di peso inferiore a 250 grammi categoria C0 per scopi professionali?

  • Puoi volare in ambienti urbani e sopra persone al di fuori del volo (non sopra gruppi di persone)
  • Vola solo nelle aree consentite. Non puoi volare a meno di 8 km da un aeroporto o nei parchi naturali.

Se pensi che i droni che pesano meno di 250 grammi abbiano prestazioni inferiori rispetto ai droni più pesanti, posso dirti che non è sempre così. Esistono droni di questo peso con funzionalità avanzate che non sono presenti in molti droni più pesanti.

Volo professionale di droni di peso superiore a 250 grammi e di categoria C1 inferiore a 900 grammi

Gli stessi requisiti dei droni di peso inferiore a 250 grammi e devi anche sostenere un corso e un esame online gratuiti sul sito Web dell’AESA. È una formazione online molto semplice e una volta completata dovrai sostenere un esame a scelta multipla di 40 domande e rispondere correttamente al 75%. Otterrai una formazione di livello 1 valida in tutta l’Unione Europea.

Dove posso pilotare un drone di peso superiore a 250 grammi e inferiore a 900 grammi di categoria C1 per scopi professionali?

Devi volare ad almeno 150 metri di distanza da aree commerciali, urbane o industriali, puoi volare solo nelle aree consentite e non puoi sorvolare persone.

Volo professionale di droni con peso superiore a 900 grammi e categoria C2 inferiore a 4K grammi

Gli stessi requisiti dei droni inferiori a 900 grammi e svolgono anche un addestramento di livello 2 (oltre al livello 1). È una formazione molto più completa che ha parti online che puoi fare sul sito web dell’AESA, ma che consiste anche in un esame faccia a faccia che puoi fare nei centri di formazione autorizzati.

Dove posso pilotare un drone di peso superiore a 900 grammi  e inferiore a 4 Kg grammi categoria C2 per scopi professionali?

Puoi volare a 150 metri di distanza da edifici, aree commerciali o industriali e solo nelle aree consentite.

Regole comuni a tutte le categorie indipendentemente dal loro peso

  • Non puoi superare i 120 metri di altezza;
  • Non puoi mai perdere di vista il drone;
  • Non puoi sorvolare gruppi o folle di persone;
  • Fai attenzione alla fotocamera, non puoi scattare foto di persone senza il loro consenso;
  • Vola solo nelle aree consentite;
  • Non puoi lanciare o trasportare oggetti.

 

E ora sì, qui hai i migliori droni professionali che puoi acquistare.

Domande frequenti sui droni professionali

Qual è il miglior drone professionale?

Il DJI Mavic Air 2 è uno dei migliori droni professionali e il miglior drone DJI, ha una fotocamera 4K e un’autonomia di 34 minuti, è un drone con un ottimo prezzo/qualità. Ecco la classifica con i droni professionali o semi-professionali più consigliati:

  • Autel Evo 2 con fotocamera 8K
  • Parrot Anafi
  • DJI Mavic Air
  • DJI Mavic Pro
  • DJI Phantom 4 Pro Drone
  • Mavic Mini DJI con meno di 250 grammi
  • DJI Inspire 2

Qual è il prezzo di un drone professionale con fotocamera?

Da poco più di 300 euro hai un drone professionale.

Dove acquistare droni professionali?

Qui trovi i prezzi più competitivi nei principali negozi online. Negozi come Amazon o Aliexpress sono tra i più consigliati e nella maggior parte dei casi con spedizione gratuita.

Qual è il drone con la migliore fotocamera professionale?

L’Evo 2 di Autel è un drone dotato di una grande fotocamera professionale 8K + termocamera.